Certamen Cremonense

Print Friendly, PDF & Email

A.I.C.C. (ASSOCIAZIONE ITALIANA DI CULTURA CLASSICA) – DELEGAZIONE DI CREMONA

ASSOCIAZIONE EX ALUNNI LICEO GINNASIO “DANIELE MANIN” – CREMONA

LICEO GINNASIO STATALE “DANIELE MANIN” – CREMONA

 con il patrocinio e la collaborazione di

COMUNE DI CREMONA

 

istituiscono il

X CERTAMEN CREMONENSE

Art. I

1. La prova consiste nella versione in italiano di un passo di un poeta latino dell’età augustea

e nel relativo commento linguistico e storico-letterario in lingua italiana. È data facoltà ai concorrenti

di stendere tale commento in lingua latina.

2. Per l’anno scolastico 2017/2018 l’autore prescelto è Virgilio.

3. Il Certamen è riservato agli alunni dei Licei Classici e Scientifici.

Potranno parteciparvi non più di cinque alunni per Istituto che frequentino l’ultimo o il penultimo

anno di corso ed abbiano riportato, nello scrutinio finale dell’anno precedente, una

votazione non inferiore a 8/10 nella lingua latina.

4. Per lo svolgimento della prova sono concesse sei ore.

5. La sede della prova è il Liceo Ginnasio Statale “Daniele Manin”, via Cavallotti 2, Cremona.

Art. II

Modalità del concorso

1. Le domande di partecipazione potranno pervenire o via e-mail all’indirizzo di posta elettronica

del Liceo Manin certamencremonense@gmail.com o con lettera raccomandata, inviata

a cura della scuola d’appartenenza dei concorrenti, al Comitato Organizzatore del X

Certamen Cremonense presso la Segreteria del Liceo Ginnasio Statale “Daniele Manin” (via

Cavallotti 2, 26100 Cremona), entro e non oltre il giorno 1 marzo 2018.

Dovranno essere stese secondo il modello allegato, firmate dall’alunno e vistate dal Capo

Istituto.

2. La prova verrà effettuata il giorno lunedì 9 aprile 2018, alle ore 9.30. I partecipanti dovranno

presentarsi alle ore 9.00 muniti di un documento di identità. È concesso esclusivamente

l’uso del vocabolario latino.

Gli elaborati dovranno essere stesi su appositi fogli forniti all’inizio della prova, previa vidimazione

di un membro della Commissione.

Al termine della prova, ogni concorrente consegnerà il proprio elaborato non firmato e privo

di segni di riconoscimento in busta chiusa contenente altra busta in cui saranno inclusi gli

estremi per l’individuazione del candidato stesso. Entrambe le buste saranno fornite all’inizio

della prova.

Le buste contenenti i nominativi saranno aperte dalla commissione giudicatrice al termine

della correzione di tutti gli elaborati, dopo l’assegnazione di tutti i punteggi, per procedere

all’attribuzione del punteggio al nome del concorrente corrispondente.

Durante lo svolgimento della prova, per gli accompagnatori è prevista una visita al Museo

Archeologico di Cremona, che conserva anche reperti pittorici riferibili all’età di Augusto, e/o

a una bottega liutaria.

3. La premiazione dei vincitori verrà effettuata, in data che verrà comunicata alla Scuola d’appartenenza

dei concorrenti risultati vincitori, nel salone dei Quadri del Palazzo del Comune

di Cremona, piazza del Duomo, e sarà preceduta da una relazione su tema virgiliano.

4. Sono istituiti cinque premi:

I premio: € 1.000

II premio: € 500

III premio: € 400

IV premio: € 300

V premio: € 200

Gli elaborati dei cinque vincitori verranno pubblicati nel volume “La Scuola Classica di Cremona

– annuario 2018”.

Ai primi dieci classificati e alle scuole d’appartenenza sarà inoltre rilasciato un diploma di

merito.

5. Le spese di viaggio sono a carico dei partecipanti.

L’organizzazione offrirà un rinfresco durante lo svolgimento della prova.

Si invitano i rispettivi Consigli di Istituto a favorire gli alunni che intedessero partecipare.

6. La commissione giudicatrice sarà presieduta da un docente universitario e composta da

specialisti della materia.

In allegato il testo del bando e i moduli per la presentazione delle domande.

a X Certamen17-18 Bando di conc. 24.10ultimo

c X Certamen 2017.18 richiesta partecip.ultimo

d X Certamen invio dom. partec. ultimo